PRINCIPALI ALLESTIMENTI.

 

IL SEGRETO DELLA VITA, regia dell’Autore, con Catherine Istomin e Francesco Laruffa. Giugno 1989, Teatro dell’Orologio, Roma

 

“…l’autore ha talento, originalità, fiducia nel proprio lavoro, e il pubblico giustamente lo applaude assieme ai suoi attori”.

Giorgio Prosperi, “Il Tempo” del 2 Luglio 1989

 

“…storia minima di ordinaria perversione, aliena da volgarità e tenuta sempre, come dire, ‘sotto spirito’”.

Aggeo Savioli, “L’Unità” del 22 Giugno 1989

 

“…da breve divertimento sul gioco di coppia, si fa presto parabola di rivelazioni e ingenuità, schermaglia di intimità sempre più sorprendenti e grottesche”.

Paolo Petroni, “Corriere della Sera” del 17 Giugno 1989

 

PLAUTUS (scritto con Antonio Calenda), regia di Antonio Calenda, con Pietro De Vico, Anna Campori, Aldo Tarantino, Dodo Gagliarde, Daniela Giovanetti, Febbraio 1990, Teatro Valle di Roma

 

“…applaudite ‘Plautus’, l’ipotesi scenica che Alberto Bassetti e Antonio Calenda hanno formulato… bell’esempio di come il divertimento possa essere intelligente e la cultura non noiosa”.

Rita Cirio, “L’Espresso”, 29 Aprile 1990

 

“…insieme ad Alberto Bassetti il regista ha sezionato materiali da più commedie con l’animo analitico di un semiologo… accoglienza festosissima”.

Franco Quadri, “La Repubblica” del 23 Marzo 1990

 

LA TANA, regia di Antonio Calenda, con Daniela Giovanetti, Maria Paiato, Alvia Reale, Daniela Giordano, Sandra Collodel, Aprile 1993, Teatro La Comunità, Roma

 

 “…questa avventura contemporanea cruda e, al tempo stesso, piena di estenuante tenerezza… un torpore ipnotico di stampo sudamericano che si intuisce foriero di catastrofe, come nelle migliori cose di Garcia Marquez… la dimensione ‘gialla’ che autore e regista le hanno accreditato, senza per questo privarsi della forza di apologo morale con la quale dev’essere nata”.

Rita Sala, “Il Messaggero”

 

“…difficile, bellissima novità di Alberto Bassetti”.

Paolo Scotti, “Il Giornale” del 19 Aprile 1993

 

“…rivela qualità di scrittura che definirei cechoviane, per la malinconia con cui viene esplorato il passato… coinvolto e commosso, il pubblico ha molto applaudito”.

Ugo Ronfani, “Hystrio” n° 3 del 1993

 

“…si candida a testo-teorema di un’epoca in cui le ideologie, i movimenti, le emancipazioni e gli azzardi giovanili di gruppo hanno fatto il loro corso”.

Rodolfo di Giammarco, “La Repubblica (Trovaroma)” dell’ 8 Aprile 2003

 

“…il melodrammatico segreto che custodiscono … non ci è consentito svelarlo ai prossimi possibili spettatori. Quelli dello spettacolo a cui ho assistito hanno applaudito con molto calore”.

Franco Quadri, “La Repubblica” del 18 Aprile 1993

 

“…copione intenso senza le trappole del ‘come eravamo’… questa commedia (che è forse la migliore in assoluto fra le molte che si sono riferite a quella stagione di violenza) di un atroce sapore di verità”.

Ghigo de Chiara, “Avanti!” del 25/26 Aprile 2003

 

LIBERTA’ monologo per LE CONFESSIONI, regia di Walter Manfré, con Enrica Rosso, poi Anna Paola Vellaccio, Piccolo Teatro di Milano e altre sedi, 1994

 

“…….

 

STATO PADRONE, regia dell’Autore, con Giorgio Colangeli, Alkis Zanis, Simona Caparrini, Germano Bellavia, Vito Romita, Febbraio 1994, Teatro Colosseo, Roma

“…..”

Rodolfo di Giammarco, “La Repubblica”

“….”

Aggeo Savioli, “L’Unità”

 

LE DUE SORELLE, regia di Antonio Calenda, con Claudia Poggiani e Daniela Giovanetti, Roma e Trieste, Teatro Stabile del Friuli Venezia-Giulia


“...riesce a evocare, senza stridori, un grosso problema sociale... si raccomanda poi per l’incisivo disegno dei suoi personaggi”.
Aggeo Savioli, “L’Unità”, 27 Marzo 1997

“...lo sberleffo ironico e grottesco scivola abilmente in un’altra dimensione... Diviene cappa notturna senza uscita, trattata con mano precisa ma leggera, con molto non detto e altro suggerito”.
Paolo Petroni, “Corriere della Sera”, 27 Marzo 1997

“...dialogo soffuso, grottesco e quasi infantilmente beckettiano su un tema di oggi, l’usura... Commedia sull’inafferrabilità delle parole...”
Rodolfo Di Giammarco, “La Repubblica”, 21 Marzo 1997

“...ricorda Cechov, o piuttosto Beckett, quest’atto unico... Bassetti dà il meglio di sé, lasciando sospesa la soluzione, stemperando certi duri tratti di cronaca...”
Roberto Canziani, “Il Piccolo”, 15 Maggio 1997

 

IL VOLO DEL GALLO, regia di Marco Maltauro, con Daniela Giovanetti, Giacinto Palmerini, Franco Mirabella, Teatro Sala Uno, Roma.

“…”

La Repubblica

“…”

…..

 

SOPRA E SOTTO IL PONTE, regia di Maurizio Panici, con Ivana Monti, Bruno Armando, Massimiliano Franciosa, Sabina Knafliz, Adelmo Togliani, Festival di Drammaturgia Italiana Contemporanea di Trieste, Produzione Teatro Argot di Roma

“….”

….., “Primafila”

 

L’HAREM, regia di Giorgio Albertazzi, con Giuseppe Pambieri, Fiorella Rubino, Simona Caparrini, Festival di Taormina, Agosto 1994; Febbraio 1996, Carignano di Torino

“…..”

Aggeo Savioli, “L’Unità”

“…..”

…..

 

SOPRA E SOTTO IL PONTE, regia di Massimo Belli, con Gianni Garko, Salima Balzerani, Ottobre 2000, Teatro dell’Orologio di Roma

“….”

Rodolfo Di Giammarco

 

IL VENTRE, regia di Francesco Branchetti, con Isabel Russinova, Agosto 2002, Festival di Taormina, poi Roma, Sala Uno

 

LA GABBIA, regia di Chérif, con Luigi Mezzanotte e Carlo Di Maio, Marzo…..Famiglia delle Ortiche e Teatro Stabile del Friuli Venezia-Giulia

“…….”

……

 

ENTRATE (ENTRATE! 23 COMMEDIE AL PREZZO DI UNA!!! INCLUDE: DENTRO E FUORI DAL CERCHIO), regia di Pierpaolo Sepe, con Aglaia Mora, Hossein Taheri e altri nove attori, Festival Quartieri dell’Arte 2001, poi Teatro Vascello di Roma

 

“…autore già solidamente attestato all’interno del panorama culturale del nostro paese e non solo… scrittore di sensibilità attenta, che guarda al suo tempo e cerca di coglierne problematiche, contraddizioni, assurdità… coralità irridente di uno spettacolo di severa, quasi beckettiana asciuttezza che, punteggiato di momenti di struggente e poetica suggestione, Pierpaolo Sepe dirige sul filo di una rigorosa misura…”

Antonella Melilli, “Il Tempo”

 

“…uno spettacolo esemplare e affidato solo alla fisicità degli attori, alla parola e all’azione unite in un ritmo che spinge gli spettatori all’applauso”.

Paolo Petroni, “Corriere della Sera”

 

“…exploit di Alberto Bassetti col suo ‘Entrate’”

Rodolfo Di Giammarco, “La Repubblica”

 

LA GABBIA (CON SOPRATITOLI IN LINGUA TEDESCA), regia dell’Autore, anche interprete con Gianluigi Pizzetti, Febbraio 2007, Sala Kasino del Burgthater di Vienna

 

 

VENDITORI DI ANIME, regia dell’Autore, Dramma Italiano di Fiume, Teatro Nazionale di Croazia, Gennaio 2001

“…..”

…..

 

VENDITORI DI ANIME, regia di Marco Maltauro, con Enrica Bonaccorti, Giancarlo Zanetti, Marco Quaglia, Festival di Taormina 2002, poi Roma, Sala Umberto

 

SCANDALO!, regia di Francesco Banchetti, con Gabriele e Anna Ferzetti, Teatro della Cometa, Febbraio 1994, Roma

 

VENDITORI DI ANIME, regia di Pierpaolo Sepe, con Jitka Frantova,  Luigi Maria Burruano, Max Malatesta, Febbraio 2004, Teatro di Roma. In tournée al Teatro Nazionale di Praga

“…”

Toni Collotta, “L’Avvenire”

“mesfiiiiii”

Rodolfo Di Giammarco, “La Repubblica”

 

VENDITORI DI ANIME (IN LINGUA CECA), regia di Michael Dockal, Narodni Divadlo, Teatro Nazionale di Praga, in tournée a Roma.

“….”

…..

 

LE DUE SORELLE, regia di Marco Parodi, Teatro ….,  Cagliari

 

LE DUE SORELLE (IN LINGUA SPAGNOLA), regia dell’Autore con Francesco Verdinelli, Isla Margarita (Venezuela), Luglio 2009

 

LE DUE SORELLE, regia dell’Autore e Francesco Verdinelli, con Chiara Tomarelli e Anna Ferzetti, musiche di Francesco Verdinelli, costumi di Donatella Boschi, Festival Quartieri dell’Arte e Opere Festival di Bracciano, settembre 2008, poi al TeatroLoSpazio.it di Roma

 

BANDA DI MARIONETTE (l’ultimo giorno di un gatto randagio di nome Céline), regia di Alessandro Cavoli, protagonista con Maria Teresa Pintus, Palazzo Santa Chiara, Maggio 2011

 

FERRO E CUORE, regia di Carlo Emilio Lerici, con Francesca Bianco, Festival Quartieri dell’Arte e Opere Festival di Bracciano, Settembre 2011

 

I DUE FRATELLI, regia di Antonio Calenda, con Adriano Braidotti e Jacopo Venturiero, Trieste, Teatro Stabile del Friuli Venezia-Giulia, Marzo 2012

 

I DUE FRATELLI e LE DUE SORELLE (in lingua inglese), regie di Valentina Fratti e Mark Schneider, Theatre for a New City, New York, NY, USA, 7-25 Giugno 2012


Visualizza n. 
Titolo
La tana
Le due sorelle
Joomla templates by a4joomla